734991_10151192814561770_851339136_n

Dopo avere superato le “Audizioni Live 2013” di Musicultura i Flexus si sono esibiti il 19 gennaio al Teatro della Società Filarmonico Drammatica di Macerata: uno dei più importanti concorsi nazionali dedicati alla musica originale. Ora i Flexus sono tra i 12 finalisti di Musicultura 2013 con il brano “Satelliti inversi” e suoneranno il 2 marzo al Teatro Persiani di Recanati.

Selezionati tra oltre mille preposte con l’ausilio di audizioni dal vivo i Flexus si sono esibiti in una serata condotta da Gianmaurizio Federaro e Carlotta Tedeschi di Rai Radio 1, partner del festival che ha avuto un “padrino” d’eccezione: Francesco Baccini. La band ha presentato il brano “Satelliti Inversi”.

Il Festival della canzone popolare e d’autore che da 24 anni garantisce uno spazio trasparente ai nuovi talenti e contribuisce al ricambio artistico-generazionale della canzone italiana di qualità, è pronto ad offrire alla nuova generazione d’artisti una grande chance come è già accaduto in passato con tante altre meritevoli promesse.